Excite

Come fare cappelli a mano, la guida

Il cappello è un indumento accessorio che va a completare lo stile e le caratteristiche di chi lo indossa. Per chi ama sperimentare stili originali, o per rafforzare il proprio look è bene sapere che ci si può rivolgere a veri laboratori artigianali, che nel fare cappelli ci mettono tutta la loro arte.

Santelli Francesca S.r.l. è un'azienda fiorentina fondata nel 1954, che inizia la sua storia con la produzione delle trecce per i cappelli di paglia. Le cosiddette 'trecciaiole' si occupavano della accurata lavorazione delle trecce, per arrivare poi alla cucitura e quindi al prodotto finito. Un bel cappello. Nel tempo, lo sviluppo di tecniche più evolute, non ha cancellato il sapore di storia dai prodotti dell'azienda. La collezione offre un'ampia scelta di delicati cappelli di paglia e nastro, resi unici dall'uso di guarnizioni ricercate e fiori. Ideali per la bella stagione. Vi sono anche cappelli in feltro di svariate forme, più indicati per i mesi freddi. Ulteriori informazioni su santelli.biz.

Alex cappelli (alexcappelli.com) è una tradizione famigliare che si rinnova da tre generazioni. La produzione artigianale di cappelli estivi ed invernali è rivolta particolarmente alle donne, anche se alcuni articoli sono indirizzati ai bambini e all'uomo. I materiali usati hanno standard di alto livello e tra questi abbiamo lapin, merinos, pelliccia, sinamay. Esiste anche una collezione di cappelli da sposa.

È tutta on line, invece, l'esposizione e vendita di cappelli lavorati interamente a mano di Creazioni artigianali (creazioniartigianali.com). I filati Sesia utilizzati nella lavorazione degli articoli sono il punto di forza delle manifatture (non solo cappelli, ma anche sciarpe, scialli, maglie, ecc). Potremo scegliere tra cappelli lavorati all'uncinetto del tutto unici dai colori vivaci e intensi, lavorati con mohair e merino.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017