Excite

Elisabetta Tulliani a Pitti Bimbo: "Mario Totaro non è mio socio" e presenta Dandyl'En

  • Getty Images

Niente da fare. Dopo l'invasione di tv, radio e web da parte di un esercito di politici in piena campagna elettorale, anche Pitti Bimbo è stato risucchiato nel vortice e ieri, alla presentazione della linea Dandyl'En di Elisabetta Tulliani e Nicoletta Romanoff, si è finito per parlare di liste, inciuci e amenità sul genere.

Abbigliamento bimbo Dandyl'En, collezione PE 2013: le foto

Per chi non cogliesse il collegamento, tutto è nato dal fatto che Tulliani è la compagna di Gianfranco Fini e la Mafrat, l'azienda che produce il brand per i più piccini creato da lei e dalla socia attrice, è di proprietà di Mario Totaro, anche presidente del Distretto Moda e candidato di Fli come capolista al Senato per la Puglia. Un insieme di fattori che ha determinato un duro attacco da parte di Libero, che nei giorni scorsi ha accusato Fini di aver cacciato "tutti i dirigenti locali e gli uscenti del suo partitino" per candidare i 'tullianos'. Puntuali le smentite degli interessati, ma il clamore è stato tale che alla fine Totaro ha scelto di rinunciare all'incarico di capolista.

Gianfranco Fini ed Elisabetta Tulliani: le foto in vacanza

Insomma, il classico teatrino all'italiana che, per l'appunto, ha avuto una coda alla presentazione della collezione Dandyl'En a Pitti Bimbo. "Il solito giornaletto legato ad Arcore ha tirato fuori una cosa come sempre non vera, basandosi sul sentito dire, senza interpellare i diretti interessati", ha infatti dichiarato Tulliani, incalzata dai giornalisti, concludendo: "Mario Totaro è iscritto ad Italia Futura ed è stato candidato con loro come lui stesso ha dichiarato. Non è il mio socio".

La compagna del leader di Fli ha quindi speso parole di elogio per Mario Monti, sottolineando la sua capacità di riprendere "una situazione che avrebbe potuto avere dei risvolti tragici" e evocando il fantasma della Grecia: "Potevamo essere ridotti come lei".

Nel mezzo, fortunatamente, c'è stato anche tempo di parlare della collezione Dandyl'En disegnata da lei e da Nicoletta Romanoff (che tra l'altro è figlia dell'avvocato di Fini, Giuseppe Consolo), una linea dedicata ai bambini da 0 a 6 anni, che per l'Autunno Inverno 2013/2014 ha come fil rouge i piumini: giubbotti, tute e sacchi nanna di vera piuma d'oca, declinati nei colori classici del rosa e dell'azzurro tenue. "Abbiamo avuto un buon riconoscimento dal mercato estero, sopratutto grazie ai materiali che usiamo, tutti naturali, e al fatto che la linea è 100% Made in Italy", ha detto alla stampa Elisabetta Tulliani, aggiungendo di essere molto felici dell'ottimo riscontro all'estero, soprattutto Russia e Middle East, ma di voler "anche mettere radici in Italia".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018