Excite

Donne mignon? Ecco come non sbagliare look

  • Foto:
  • ©LaPresse

Se appartenete alla categoria delle donne mignon, sapete bene quanto complicato sia vestirsi: il lungo è off limits, gli abiti ampi rientrano tra i 'no' e le borse maxi sono nella lista delle cose vietate. Una bella scocciatura, soprattutto quando oltre che piccine di statura si è anche morbide. La scelta dei vestiti e gli abbinamenti in questo caso diventano un vero e proprio rompicapo e dopo l'ennesimo pantalone provato il finale è quasi sempre lo stesso: 'basta, ci rinuncio. Mi sta male tutto'. E al diavolo il pomeriggio di shopping pianificato con tanto entusiasmo.

Se vi riconoscete nella descrizione, quando lo stress da camerino ha il sopravvento per prima cosa fate un bel respiro - non è vero che non c'è niente che vi sta bene, siete solo voi a essere ipercritiche - e poi, per evitare che accada di nuovo, ecco alcuni suggerimenti 'ispirati' ai look di alcune star mini in fatto di altezza, ma maxi in fatto di stile: la 'Best Dressed Woman' 2011 Emma Watson, la protagonista di film cult Christina Ricci e, ovviamente, la trendsetter per eccellenza, Sarah Jessica Parker.

Dresses: parola d'ordine 'dritti'

  • Per prima cosa i vestiti. Preferite quelli dalle linee dritte e al ginocchio - stile tubino anni '60, per intenderci - ma senza fossilizzarvi: le mignon 'grissino' possono osare modelli fascianti, mentre per le colleghe 'curvy' sono meglio tagli morbidi, con scollatura asimmetrica o a 'V', che mette in risalto il décolleté. Evitate le stampe giganti - che 'abbassano' irrimediabilmente - e puntate su microdisegni o su unico dettaglio importante: per esempio un collo gioiello o un corpetto ricamato.

Top: corti e mini sempre. Lunghi e maxi da abbinare

  • Camicie e camicette vanno sempre bene, ma fate attenzione agli abbinamenti: la stilosa Emma Watson nell'ultima campagna per Lancôme indossa un modello da uomo (con tanto di cravatta) abbinato a un paio di microshort in pizzo. Da 10 e lode non solo per il mix perfetto di semplicità e seduzione, ma anche per il sapiente equilibrio di forme e lunghezze. In generale, dunque, le mini girl più magre possono copiare la mise dell'ex maghetta tal quale, mentre quelle burrose possono modificare il bottom scegliendo una gonna dritta. Un look molto amato da Christina Ricci, che lo sfoggia spesso, abbinato di solito a un paio di décolleté tacco 10.

Pantaloni e gonne: no alle forme ampie

  • E visto che siamo in tema di 'piani bassi' ecco qualche trucco per la scelta dei pantaloni e delle gonne. I primi vi stanno bene se dritti - capri, sigaretta, maschili - ma non troppo larghi. Quindi meglio evitare i modelli palazzo, i sarouel (quelli 'da sultano', con fianchi molto morbidi e cavallo basso) e i pantaloni da cavallerizza. Se però proprio vi piacciono o li trovate comodi, abbinateli con una t-shirt fasciante o una camicetta sciancrata. Per le gonne scegliete i modelli a tubino, a portafoglio, con la linea ad A o svasati e, se ve la sentite di osare, quelli asimmetrici, più lunghi da un lato. Se avete fatto caso, Sarah Jessica Parker nel ruolo di Carrie in 'Sex and The City' indossa spesso skirt di questi questi tipi.

Accessori: è tutta una questione d'equilibrio

  • Per quanto riguarda gli accessori, ovviamente per voi i tacchi dovrebbero essere un 'mai più senza', ma niente esagerazioni: per evitare 'disarmonie' meglio non mettere mai scarpe che li abbiano più alti di 10 cm. Un discorso a parte invece meritano gli stivali. In inverno come d'estate, abbinateli a shorts e gonne corte, non esagerate con l'altezza della gamba - assolutamente off limits quelli sopra al ginocchio, sembrereste la caricatura di un elfo de 'Il Signore degli Anelli' - ed evitate lo stile 'gitana', con gonne lunghe - che comunque non fanno per voi - e boots. Preferite cinture sottili e se volete concedervene una a fascia, abbinatela a un minidress o a un completo 'corto'. E per le borse, infine, scegliete modelli non troppo voluminosi: una maxi bag infatti potrebbe farvi scambiare per una tartaruga con casa al seguito.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017