Excite

Dieta liquida e niente acqua né cibo a 12 ore dalla sfilata: gli Angeli di Victoria's Secret si preparano così

  • Facebook

È la squadra di modelle più famose del fashion system ed entrare in gioco con loro è il desiderio più grande di tante colleghe. Perché il sogno spicca davvero il volo quando puoi calcare la passerella con le ali di Victoria’s Secret. Il brand di lingerie assolda tra le sue fila fisici statuari e bellezze mozzafiato.

Gli angeli, infatti, non corrispondono propriamente ai canoni a cui ci hanno abituati tante passerelle dove sfilano taglie 38, corporature esili e beauty style che tendono a dare lo stesso volto a tutte le modelle che indossano una collezione. Gli angeli di Victoria’s Secret hanno fisici definiti (e perfetti) e bellezze che vanno dal mediterraneo all’esotico.

Quando sei un angelo, sei un angelo a tempo pieno, lo hanno sempre raccontato tutte le ragazze che hanno fatto parte della maison. Alcune di loro (come Miranda Kerr, ad esempio), proprio per l’impegno no stop hanno deciso di mollare. Chi resta sa a cosa va incontro: ad un’agenda piena che prevede shooting da una parte all’altra della terra. Non solo. Perché quando gli angeli restano sulla terra ferma per le sfilate devono sottoporsi ad un regime ferreo, alimentare e sportivo, per arrivare in forma impeccabile al catwalk.

Gigi Hadid: "Non sono grassa"

Alcune rivelazioni, in questi giorni, hanno suscitato non poche polemiche da parte del popolo della rete. Sophie Neophitou, l’addetta ai casting, ha svelato il dietro le quinte raccontando di come le ragazze abbiano già iniziato la “preparazione” in vista della sfilata dell’8 dicembre.

A yoga, pilates e boxe che praticano tutto l’anno, le modelle devono abbinare una dieta che consenta loro di avere meno del 18% di massa grassa nel corpo. L’alimentazione (scelta dal nutrizionista) prevede verdure, proteine magre, yogurt scremato e verdura. Ma il “bello” arriva a ridosso della passerella quando, per dieci giorni, la dieta elimina completamente i cibi solidi per lasciare il posto a frullati con le proteine (con uova in polvere, ad esempio). E poi rush finale due giorni prima della sfilata: nessun frullato, nessuna proteina polverizzata. Solo acqua. Quattro litri di acqua al giorno; poi, a 12 ore dallo show, niente cibo né acqua.

È giusto che chi lavora col proprio corpo, dalle modelle alle celebrities sotto i riflettori, segua delle regole. Ma un regime alimentare che bandisce il cibo e, addirittura per 12 ore, anche l’acqua in effetti risulta eccessivo. E forse non bisogna essere un nutrizionista per capire che le misure drastiche non giovano mai al fisico. Spesso i regimi alimentari che eliminano completamente certe sostanze sono sconsigliati (vedi la Dukan) perché l'organismo ha bisogno di tutto, in diverse quantità, ma di tutto. Ma soprattutto, non bisogna essere Freud per capire quanto queste modelle finiscono, con molta probabilità, per essere un modello sbagliato per chi le segue e sogna un girono di prendere il volo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017