Excite

Desigual: lo spot scandalo per la Festa della Mamma 2014 in cui si bucano i preservativi, video

  • Youtube

L'ultimo spot di Desigual rilasciato in occasione della festa della mamma aveva probabilmente l'intento di invogliare le donne ad assecondare il loro desiderio di diventare madri: in realtà il video in questione si sta rivelando un vero e proprio disastro d'immagine, diventando bersaglio di asprissime critiche da parte di uomini e donne per il modo in cui vengono trattati il tema della maternità, degli anticoncezionali e dell'aborto.

Desigual, borse collezione primavera estate 2014: foto

Per chi non avesse ancora visto lo spot, ecco di cosa si tratta: nella pubblicità vediamo una ragazza, ovviamente in outfit Desigual, specchiarsi mentre gioca a fare la mamma in dolce attesa, infilandosi un cuscino sotto l'abito. Fin qui niente di sbagliato o scandaloso.

A lasciare a bocca aperta, però, è la scena successiva, censurata dagli spot ufficiali ma disponibile online: nella versione integrale, diffusa dal canale jotaTV, la protagonista prende dei preservativi e inizia a bucarli, regalando così la soluzione ideale per le giovani desiderose di maternità che non vogliono chiedere il consenso del partner. Durante la scena in questione, il marchio si limita a inserire un sottotitolo con l'indicazione "Non imitare".

La scena, senza la quale nella versione censurata lo spot perde totalmente senso, ha scatenato il putiferio e non solo per il discutibile messaggio che ha lanciato. Lo slogan della campagna è infatti, nella versione originale spagnola, #tudecides : un chiaro riferimento al movimento femminile YoDecido, capofila nell'opposizione alla proposta di legge antiabortista del governo Rajoy, che limiterebbe la possibilità di abortire a casi di stupro o a gravi ripercussioni fisiche e psichiche sulla madre.

Il messaggio della campagna Desigual, oltre ad aver ricevuto condanne dal movimento abortista e femminista, ha subito pesanti critiche anche dagli uomini, che sottolineano come lo spot ritenga la volontà maschile nella procreazione totalmente ininfluente.

Sappiamo che Desigual non è nuova a messaggi provocatori, spensierati e in molti casi a sfondo sessuale; le campagne del brand spagnolo hanno sempre voluto trasmettere, al grido dello slogan La vida es chula, libertà di espressione, pensiero e azione su tutti i livelli. In questo caso, però, la volontà di stupire e far sorridere sembra aver passato il limite ed essersi trasformato in un epic fail dalle implicazioni ben più serie.

Guarda la versione non censurata dello spot Desigual

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017