Excite

Dall'Università di Toronto, l'algoritmo che dà consigli di stile: basta una foto e un'app

  • Facebook

C’era una volta “dimmi con chi vai e ti dirò chi sei”. Oggi, la storia è cambiata e si è rifatta i connotati attingendo dal mondo fashion. La nuova tendenza, infatti, è “dimmi come ti vesti e ti dirò se sei alla moda”. E non si tratta di semplice retorica e dietrologia da bar. Perché un gruppo di ricercatori dell’Università di Toronto, Canada, ha sviluppato un algoritmo capace di “guardare” le foto e valutare il trend appeal.

Nell’epoca del digitale, in cui tutto viaggia a ritmo di selfie e i social sono veri e propri album da sfogliare e commentare, c’è chi pensa ai dilemmi che nascono davanti ad uno specchio, nell’indecisione di un abbinamento. E quando si tratta di moda e vanità, ammettiamolo, siamo tutti peccatori: puntare il dito contro le peggio vestite è uno sport nazionale come, d’altronde, è bello ammirare look azzeccati e, magari, prendere qualche spunto per rinnovare il proprio guardaroba.

Kilo Shop, quando gli abiti si vendono a peso

Adesso un semplice passatempo sta per diventare una scienza o, almeno, un’app. Il team di studiosi, infatti, ha analizzato più di 140mila foto pubblicate sul sito "chictopia.com", una comunità creata ad hoc su cui i giovani hanno la possibilità di condividere i propri outfit (in realtà, sono soprattutto le ragazze a dilettarsi). Abiti, stile e abbinamenti con gli accessori vengono puntualmente commentati e votati. In base a questi giudizi, il team ha creato un algoritmo che si basa sulle informazioni ottenute e sulle immagini degli utenti.

Lo scopo? Fare uno screen dell’outfit e generare, automaticamente, una serie di consigli per migliorare il look rispetto alla foto. Verosimilmente si tratterà di un’applicazione su cui caricare la propria immagine; la “mente” elaborerà vestiti e accessori nel loro insieme e, pescando nella “memoria” creata in base al gusto popolare raccolto, suggerirà delle migliorie. Quante volte ci siamo trovati da soli davanti allo specchio senza anima viva che potesse darci un consiglio su cosa indossare per una certa occasione? Da domani, forse, basterà uno smartphone oltre ad un po’ di gusto e fantasia da pescare nel proprio armadio.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017