Excite

Cosa mettere in borsa per il mare? Ecco gli oggetti che non devono mai mancare

Ormai ci siamo: le ferie sono vicine, la valigia quasi pronta, lo shopping da vacanza è stato fatto. Siamo pronte a partire per le nostre vacanze al mare. Una volta arrivate però, è il momento di preparare la borsa per il mare. Cosa mettere dentro il nostro scrigno da bagnasciuga per evitare di trovarsi impreparate alle più banali esigenze da spiaggia? Ecco un memorandum per non lasciare nulla al caso.

Borse mare in paglia, le più belle dalle collezioni 2014 Carpisa, Oysho, Benetton: foto

    Youtube

Telo mare: più è sottile, meglio è

Se vai in spiaggia, non può ovviamente mancare il telo mare. Se, quando eravamo più piccole, una volta fuori dall'acqua ci avvolgevamo in fretta nell'accappatoio di mamma, ora la tendenza è quella di scuotere il proprio telo e stendersi immediatamente al sole. Bando quindi a teli troppo spessi, non vi serviranno. Sceglietelo in materiali impalpabili e coloratissimo. Unica eccezione, le vacanze sugli scogli- In questo caso, un telo più spesso è consigliato, o in alternativa attrezzatevi con una molto più comoda sedia a sdraio, con tanto di cavaliere che ve la porti, ovviamente.

    Youtube

Protezione (sempre) e olio solare (dopo qualche giorno)

Non fate le coraggiose: mettete la protezione solare in borsa, sempre! Sceglietela con attenzione a seconda della vostra pelle e indossatela sempre, soprattutto nei primi giorni di sole. Se siete già molto abbronzate o avete la carnagione molto scura, concedetevi l'olio, ma fuori dalle ore più calde (dalle 12 alle 16). Ricordate sempre di portare con voi anche un burrocacao per le labbra. Senza protezione, le macchie solari saranno sempre dietro l'angolo e una volta comparse sarà impossibile tornare indietro.

Cappello, bandana e occhiali da sole

Fa chic, è glamour e previene i mal di testa da caldo. Portate sempre con voi un cappello, meglio se molto ampio e di paglia. Se proprio non sopportate il cappello, munitevi di una bandana o di un fazzoletto da inzuppare nell'acqua e tenere sulla testa durante le sedute di tintarella. L'occhiale da sole, per il bene dei vostri occhi e del vostro look, è ovviamente d'obbligo.

    Getty Images

Libri e riviste o racchettoni e palloni: stop alla noia

Metti via l'iPhone e coccolati un po'. L'estate e la spiaggia sono il connubio perfetto per dedicarsi alle passioni che trascurate durante l'anno, senza nessuno che vi metta fretta. Leggere un libro, compilare le parole crociate o praticare sport leggeri sono solo alcuni dei passatempi più divertenti per l'estate. Che tu sia sedentaria o super attiva, i modi per non annoiarsi in spiaggia sono tantissimi e rendono il solarium molto meno monotono.

Lasciate i soldi a casa e portate l'acqua

Se siete donne, conoscete a memoria tutte le bancarelle e i venditori ambulanti della spiaggia e ci cascate, sempre. L'unico modo per resistere alla tentazione è lasciare i soldi a casa: portate il necessario per un caffè, una bibita ghiacciata e, al massimo, un pareo o un paio di orecchini, ricordando che lo shopping da spiaggia ha scadenza settimanale: finte le ferie, finisce tutto nell'armadio dei ricordi. Ricordate, piuttosto, di avere con voi sempre una bottiglia d'acqua: quella vi aiuterà molto di più dell'ennesimo braccialetto.

    Youtube

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017