Excite

Converse All Stars e Threadless marchi più amati su Facebook e Twitter

  • converse.com

I social media, si sa, hanno ormai un ruolo importantissimo per quello che riguarda il successo o l'insuccesso di un personaggio, un'azienda o una moda e così da un po' di tempo a questa parte Twitter e Facebook eleggono il brand fashion più amato dai loro utenti, rispettivamente nel Twitter Fashion Index e nel Facebook Fashion Index . Un'iniziativa che a maggio 2013 vede Converse All Stars primeggiare sulla piattaforma di Mark Zuckerberg e Threadless sul social di micro-blogging.

Missoni per Converse, sneakers per la primavera estate 2013

L'azienda di scarpe statunitense è forte infatti di una popolarità di 36.245.178 fan - tanti i like alla sua pagina Facebook ufficiale - mentre la comunità online che riunisce sotto un unico cappello artisti ed e-commerce per la creazione e la commercializzazione di t-shirt uniche e originalissime è saldamente al primo posto su Twitter, con 2.146.194 followers. Un riconoscimento per entrambi i brand che rispecchia il loro target giovane e 2.0 e che li colloca davanti ad aziende decisamente più grandi e blasonate.

Behati Prinsloo: Victoria's Secret ha un nuovo sexy Angelo

Converse All Stars, per esempio, stacca di due lunghezza Adidas Originals (al terzo posto) e addirittura di quattro Nike (solo quinto), mentre bisogna scendere fino al 13° e al 17° posto per trovare Vans e Puma. Dietro al brand americano si piazza invece Victoria's Secret, confermando così la sua anima sempre più sociale e trasversale, e poi al quarto posto si trova Zara e all'ottavo H&M. La prima griffe su Facebook invece è Burberry, in settima posizione, seguita in nona da Louis Vuitton.

La piattaforma di crowdsourcing per t-shirt Threadless per certi versi è ancora più stupefacente di Converse. Indipendente e no logo, la community online ha infatti battuto per una manciata di follwers il marchio cult di scarpe e accessori TOMS - fondato da Blake Mycoskie dopo un viaggio in Argentina - e giganti del fashion del calibro di Victoria's Secret, H&M, Burberry e Yves Saint Laurent.

Per quanto riguarda invece i brand che fino a poco tempo fa imperversavano nel panorama della moda internazionale, c'è da segnalare il crollo di Abercrombie & Fitch, scivolato al 22° posto del Facebook Fashion Index, e quello di Lacoste, che su Twitter è passato dal 10° al 25° gradino, di contro a un Gucci che ha occupato la sua posizione dalla ventitreesima in cui stazionava in precedenza.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020