Excite

Come fare i gioielli in fimo

  • www.fimogioielli.com

Il fimo è una pasta sintetica modellabile, simile al cernit ma molto più malleabile e lavorabile. Per realizzare gioielli in fimo vi occorrerà fantasia, pazienza e una buona dose di senso pratico e manualità. Ma la pratica sarà molto più facile e divertente della teoria.

Step by step

- Acquistate del fimo, venduto generalmente in panetti da 56 gr.Troverete in commercio due versioni di fimo: FIMO SOFT, molto malleabile e, per questo, adatto per le principianti e il FIMO CLASSIC, più solido e adatto per la creazione di oggetti più grandi;

- Prendete dal panetto una piccola quantità di fimo e iniziate ad ammorbidirla con le mani;

- Una volta calda e morbida potrete iniziare a dare vita al vostro progetto. Stendete il fimo su un piano da lavoro, come se voi stesse lavorando la pasta d cucina;

- Tenete ben presente che il fimo è una pasta sintetica delicata che facilmente si lascerà marcare dalle vostre impronte. Quindi utilizzate dei guanti molto aderenti, come quelli monouso che avrete visto più volte dal vostro dentista e inoltre lavorate la pasta non direttamente sul tavolo, ma su una tovaglia plastificata così da non danneggiare e macchiare le superfici;

- Per lavorare il fimo, per tagliare con precisione o dare delle particolari forme potete acquistare gli arnesi di lavorazione usati generalmente per il DAS, che trovate in qualsiasi supermercato o nei negozi per il fai -da- te. Ricordate però che questa pasta può essere lavorata mediante l'utilizzo di oggetti reperibili tranquillamente in casa. Ad esempio potrete utilizzare stuzzicadenti o spiedini per forare le perline che realizzerete con il fimo oppure creare con lo stuzzicadenti lo spazio per inserire un brillantino. Potrete inoltre stendere la pasta del fimo con un pennarello in orizzontale oppure un semplice bicchiere di vetro;

- Il fimo è una pasta termoindurente. Quindi, a creazioni finite, stendete un foglio di carta forno in un tegame e testo da cottura, ponetevi le vostre piccole meraviglie e infornate a 130° per 15-30 minuti ( a seconda delle dimensioni dell'oggetto). Non superate i 130° di impostazione altrimenti il fimo brucerà e sprigionerà vapori tossici che, tra l'altro, potrebbero danneggiare il vostro forno. Dopo la cottura spennellate le vostre creazioni con una vernice lucida acquistabile nei negozi per bricolage e fai-da-te. Se non avete modo di acquistarla, potrete usare una soluzione fatta in casa a base di colla vinilica e acqua.

Adesso avete le nozioni principali su come fare i gioielli in fimo. All'opera dunque e buon lavoro!

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017