Excite

Come costruire gli accessori per carnevale: la maschera in cartapesta

A carnevale uno degli accessori più divertenti e belli da costruire è sicuramente la maschera, per i veri appassionati della festa infatti non basta più acquistare le maschere già pronte che ci sono in commercio, ma si desidera crearne una fatta in casa personalizzata. Questa pratica è anche molto indicata per insegnare ai più piccoli come lavorare tutta una serie di materiali facendoli lavorare alla loro maschera divertendosi ed usando tutta la creatività di cui sono capaci, un ottimo stimolo anche per la crescita. Vediamo come costruire questi accessori per carnevale in modi differenti.
    @Getty Images

Come fare la maschera di cartapesta come accessorio di carnevale

Per fare una accessorio di carnevale con il fai da te come una maschera bisogna conoscere il procedimento della cartapesta. Per prima cosa gonfiate un palloncino grande più o meno quando la vostra faccia e fissatelo a un tavolo con dello scotch. A questo punto sciogliete della colla in due litri d'acqua in modo tale che la miscela che ne uscirà sembri un'acqua appiccicosa. Taggliate ora delle strisce di carta di giornale, meglio se quotidiani, e mettetele in bagno nell'acqua collosa. Dopo circa 10 o 15 minuti prendete le strisce di giornale e applicatele sul palloncino mettendole sia in orizzontale che in verticale. Ricordate che, ogni volta che applicate uno strato, dovete passare della colla vinilica sulle strisce appena applicate e bisogna ripetere l'azione ogn volta. Quando avrete steso uno strato abbastanza spesso formate delle palle di carta a parte che vadano a dare la forma al naso e alle eventuali sopracciglia e fronte. Continuate poi con l'applicazione fin quando non vi sembrerà tutto molto solido.

Una volta che avrete preparato la vostra base per la maschera di carnevale ora potete lasciarla riposare per almeno un giorno, in modo tale che guadagni rigidità. A questo punto potrete prendere la vostra maschera e rimuovere il palloncino, così da poter poi fare i buchi per gli occhi e per il naso modellandoli a seconda del vostro viso. A questo punto potrete passare a disegnare sulla vostra maschera i colori che più desiderate e aggiungere accessori come pizzi, piume, frutta, palline, cioccolatini e tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce. Alla fine fissate tutto con una vernice spray trasparente che darà risalto ai vostri colori e vi garantirà una longevità maggiore della vostra maschera.

    @Getty Images

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017