Excite

Cindy Crawford produrrà Icon, la serie tv per la NBC sulla guerra tra le modelle degli anni '80

  • Facebook

Cindy Crawford si lancia in una nuova avventura e veste panni inediti. E dire che di abiti, durante la sua carriera stellare di top, ne ha indossati ma quelli di produttrice tv le mancavano! La serie per la NBC dovrebbe chiamarsi “Icon”. Non può che essere il mondo dorato della moda il set su cui verrà raccontata la vita delle modelle degli anni Ottanta. Al centro dell’obiettivo la guerra che al tempo caratterizzò le due principali agenzie, la Ford Modeling e la Elite, a colpi di ingaggi.

Erano gli anni in cui le modelle non erano solo modelle. Agli inizi dei Novanta, infatti, il fashion system elesse le supermodelle: Cindy Crawford, Linda Evangelista, Naomi Campbell, Elle Macpherson, Claudia Schiffer e Carla Bruni. Campagne, copertine, sfilate: gli stilisti facevano a gara per avere solo loro. Un’epoca unica e irripetibile finisce in tv.

Per il suo debutto, la Crawford sarà affiancata da Robin Bissel, il produttore di The Hunger Games; produttori esecutivi, invece, Anne Heche e James Tupper. Storie vere ma personaggi inventati: Cindy mette in scena tanta verità senza, però, svelare le identità dei personaggi e non ritaglia nemmeno un ruolo per sé. Ha deciso di passare dietro la telecamera e raccontare un pezzo di storia.

Lily Rose testimonial per Chanel: la figlia di Vanessa Paradis e Johnny Depp incanta Lagerfeld

Ed è proprio nel mezzo del cammin della sua vita che sceglie di sperimentare: alla soglia dei 50 torna a far parlare di sé. Già lo scorso inverno è tornata alla ribalta conquistando una copertina di Marie Claire Usa che ha fatto molto discutere. niente photo shop, niente filtri e ritocchi: Cindy ha posato mettendo a nudo tutti i suoi 49 anni. Poi si è abbandonata ad un’intervista confessione sul passato e sulla sua vita di madre: “Provo a dare a mia figlia valori positivi senza focalizzarmi su pensieri quali ‘Sembro grassa?’ ‘Posso mangiare questo o quest’altro?’ Se usciamo per goderci un gelato non me ne privo: non voglio che arrivi a pensare che prendersi cura di se stessi voglia dire affamarsi“. Poi, nei giorni scorsi, la sorpresa: Kaia Gerber, a 13 anni, ha posato per Vogue davanti all’obiettivo di Steven Meisel.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017