Excite

Chiara Ferragni, quanto guadagna la fashion blogger di The Blonde Salad?

  • Facebook

Quanto guadagna Chiara Ferragni? Nel bene o nel male, a chiederselo sono in molti. La fashion blogger più amata-odiata di Italia, infatti, non solo è un fenomeno mediatico, ma è pure una vera e propria macchina da soldi - tra sponsorizzazioni, collaborazioni e quant'altro - e dunque è inevitabile che fan, giornalisti e in generale chi si occupa di comunicazione si interroghi su quanto fatturato The Blonde Salad produca in un anno.

Chiara Ferragni e la sua cagnolina Matilda, le foto più belle insieme

Del resto, dopo aver dichiarato la scorsa primavera che le aziende per 'appiccicare' un banner pubblicitario sul suo blog devono sborsare fino a 3 mila euro, è stata la stessa Chiara ad aprire le danze, nonostante appena un anno prima, in un'intervista a Style.it, avesse dichiarato: "Non mi piace dire quanto spendo né, tantomeno, quanto guadagno in un mese. Per molti è difficile capire che una blogger di un certo livello possa guadagnare cifre interessanti e fare shopping di conseguenza".

Chiara Ferragni (The Blonde Salad) cerca uno stagista, ma non c'è retribuzione

Insomma, se da un lato parlare di soldi è 'cafone', dall'altro è inevitabile che The Blonde Salad sia orgogliosa del proprio successo. Anche se, come da lei stesso ammesso sempre nella medesima intervista, "sono fortunata di famiglia: mi sono sempre tolta tanti sfizi, frequento una buona università, ho una casa a Milano", benché, per inciso, "non sono una figlia di papà".

Messaggi contrastanti che però puntano tutti in un'unica direzione: Chiara guadagna e guadagna bene. Ipotesi confermata anche dal fatto che, nel 2011, lei e il suo fidanzato Riccardo Pozzoli hanno trasformato il blog (e il suo 'indotto') in un'azienda, TBS Crew: quale indizio più evidente di un business che funziona a meraviglia?

Già, solo che sui profitti di detta impresa (e di Chiara) vige il mistero più fitto. O forse sarebbe meglio dire vigeva, dal momento che Selvaggia Lucarelli, nella sua trasmissione Celebrity Now, ha provato a fare i conti in tasca alla fashion blogger, arrivando a stimare una cifra indicativa di 800 mila euro l'anno. Chapeau. Però, come viene sottolineato nel servizio, se il fatturato di TBS Crew è così in attivo, allora perché qualche tempo fa The Blonde Salad cercava uno stagista senza accennare nell'annuncio a una retribuzione?

La risposta non si sa (che poi magari, un rimborso spese c'era pure e Chiara nell'inserzione non ha scritto nulla proprio perché, come detto, parlare di soldi è cafone...), in ogni caso chapeau anche per Lucarelli, che ancora una volta, vip o non vip, celeb o non celeb, non si è fatta problemi a mettere il dito nella piaga. E con la fashion blogger non è neppure la prima volta: già ad aprile di quest'anno, infatti, la giornalista aveva criticato Chiara su Twitter per le immagini della campagna Yamamay: "Ferragni, l'intimo che ti hanno messo sembra quello che trovi sulle bancarelle del mercato a un euro il sabato mattina". E a vedere le foto, come darle torto? Ma del resto, cosa non si fa per campare...

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022