Excite

Carla Bruni testimonial di Bulgari: la moglie di Sarkozy torna a fare la modella

  • Getty Images

Per una supertop che sperimenta nuove strade per il dopo passerelle - ovvero Kate Moss, che ha esordito nel mondo del design con una sushi box - un'altra invece prepara il ritorno dopo anni a occuparsi di musica e politica. E' notizia di queste ore, infatti, che Carla Bruni è stata scelta come testimonial della prossima campagna di Bulgari per la sua linea di alta gioielleria.

Sanremo 2013, Carla Bruni e le scarpe orrende: le foto

Dopo i rumors, a confermare la veridicità della collaborazione ci ha pensato Vogue UK, che ha anche aggiunto che la ex première dame francese è stata immortalata a Parigi con il fotografo Terry Richardson, confermando le voci sulla location e sull'autore dello shooting circolate negli ultimi giorni.

Vanity Fair elegge Carla Bruni donna più elegante del 2011

Dunque, dopo un lungo periodo ai vertici della moda e una carriera di successo nel mondo della musica, Carla Bruni a 46 anni ha deciso di compiere la strada inversa a quella di molte sue ex e ora nuovamente colleghe, non avendo paura di mostrare i segni (inevitabili, nonostante tutto) del tempo davanti all'obiettivo.

Ovviamente il riserbo sulla campagna è assoluto, tuttavia è ipotizzabile che la pubblicità di Bulgari per la sua linea di gioielli di lusso punterà sull'innegabile stile della già prima signora di Francia (anche se all'ultimo Festival di Sanremo il suo look è stato unanimamente stroncato dalla critica e dal pubblico) e sul fascino sottile ma carismatico che esercita da sempre e che dopo una modella dal successo planetario ne ha fatto una delle donne più potenti del mondo.

Non si sa invece quale sia stata la reazione del marito Nicolas Sarkozy: fino a oggi l'ex presidente francese ha mostrato di apprezzare l'intraprendenza della moglie, ma di sicuro la sua reazione al nuovo impegno della compagna dipenderà molto da come sarà la campagna di Bulgari e dal modo in cui verrà accolta. Ad ogni modo, Sarkozy non ha granché di cui preoccuparsi: negli anni '90, infatti, come musa di Christian Dior, Yves Saint Laurent, Versace e Chanel Carlà non ha sbagliato un colpo e anche come cantautrice, per quanto non piaccia a tutti, ha raccolto sempre buone critiche.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018