Excite

Fare cappelli all'uncinetto: alcuni schemi

  • uncinettomagico.net

L'uncinetto è un lavoro che incontra molta fortuna perchè, tra i lavori femminili, è uno dei più semplici e più rilassanti, e dà inoltre la soddisfazione di veder crescere celermente il lavoro e perciò terminarlo in tempi relativamente brevi.

Solitamente l'uncinetto viene tenuto dalla mano destra e il filo dalla mano sinistra. La posizione dell'uncinetto è tra il pollice e l'indice.

Vediamo insieme come creare cappelli all'uncinetto seguendo degli schemi, ecco a voi un semplice tutorial:

- Fare quattro catenelle (per avviare il lavoro incrociare l'estremità del filo formando un anello. Introdurre l'uncinetto, prendere con l'uncidetto il filo a sinistra e farlo passare attraverso l'anello. Si verrà così a formare la prima maglia di catenella); unire la prima maglia all'ultima utilizzando una maglia bassissima (su un catenella di base inserire l'uncinetto nella seconda maglia, avvolgere il filo sull'uncinetto e farlo passare contemporaneamnete nelle due asole che ci sono sull'uncinetto, formando la prima maglia bassissima).

- Fare un primo giro di catenella e cinque maglie basse (su una catenella di base introdurre l'uncinetto nella seconda maglia volante, fate passare il filo attraverso la maglia e attraverso le due asole che avrete sull'uncinetto:formerete così la prima maglia bassa). Unite la prima e l'ultima maglia bassa con una maglia bassissima.

- Fare una catenella e, per ogni maglia bassa, lavorare cinque maglie basse. Unire la prima all'ultima con una maglia bassissima.

- Fare una catenella e, sull'ultima maglia bassa, lavorare due maglie basse. Continuare così fino alla lunghezza desiderata.

- Nel momento in cui si raggiunge la lunghezza e grandezza desiderata, si lavora in tondo fino al completamento del cappello.

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017