Excite

Guida alla scelta dei cappelli peruviani

  • http://lei.excite.it/tendenze-inverno-2008-i-cappelli-di-lana-di-burberry-prorsum-N7729.html

Per chi ama tenere il capo e le orecchie al caldo durante i mesi più freddi dell'anno, i cappelli peruviani possono rappresentare la soluzione ideale per non rischiare di prendere freddo.

Cappelli peruviani

I cappelli peruviani si distinguono rispetto ai classici copricapi soprattutto per la peculiare forma allungata con paraorecchie, treccine e pon pon che li rende una soluzione ottimale per proteggersi dal freddo pungente dell'inverno. Si tratto di un tipo di cappeli apprezzati da grandi e bambini, per i quali sono consigliabili, anche per i colori brillanti e vivaci, oltre che per il fatto che riescono a tenere molto caldi.

Le origini del 'chullo'

Il cappello peruviano, anche noto come 'chullo', nasce nei paesaggi andini del Perù per garantire la protezione del capo e delle orecchie di fronte a temperature rigide e particolarmente difficili da affrontare. Al di là degli aspetti in comune che rendono i vari tipi di 'chullo' riconoscibili, esistono molteplici tipologie di cappelli peruviani distinti per colori, tessuti utilizzati, forma e ornamenti.

Dove acquistarli

Per acquistare questi cappelli tipici del Perù e molto richiesti anche nei nostri Paesi, si può contare sulla reperibilità dei copricapi presso negozi etnici o, in alternativa, si possono trovare anche presso le comuni bancherelle.

Negozi on line

Chi dovesse avere difficoltà a reperire questo articolo particolarmente richiesto e gettonato, può sempre affidarsi ai negozi on line che vendono tra gli altri articoli anche cappelli peruviani, avendo la possibilità di confrontare i prezzi e fare, di conseguenza, una scelta più oculata e mirata.

 

 

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017