Excite

Calendario Pirelli 2008: atmosfere orientali, ma abiti Christian Dior

Non più sexy modelle seminude o nude per il calendario Pirelli 2008, giunto ormai alla sua 35esima edizione, ma affascinanti e sofisticate geishe immortalate a Shangai dal sapiente obiettivo di Patrick Demarchelier (guarda le foto).

L'opera d’arte da sempre prodotta in tiratura limitata per sottolinearne il prestigio e trasformarne l'agognato possesso in privilegio, questa volta è pienamente degna di essere definita tale: meno erotismo e più attenzione ai dettagli, agli abiti, al trucco, alla scenografia.

Dopo la designazione per le prossime Olimpiadi, la grande sfilata-evento della maison Fendi sulla grande muraglia, l'attenzione delle principali case di moda occidentali e non solo per le enormi potenzialità del suo mercato, la Cina diventa protagonista anche del calendario da sempre più atteso dall'anno. Per andare sul sicuro però, si è comunque attinto alla creatività artistica del vecchio continente: gran parte degli abiti di cui sono vestite le modelle sono infatti opera della maison Dior, anch'essa ispiratesi alle atmosfere orientali nella sua passata collezione (guarda le immagini).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018