Excite

Bouque sposa - ad ognuno il suo

La scelta del bouquet da sposa è anch'essa una scelta importante come quella dell'abito.

Innanzitutto occorre aver scelto l’abito da sposa o perlomeno avere l’idea di come sarà ed il colore, perché il bouquet deve essere in armonia con il vestito oltreché all’allestimento della chiesa e della location per il ricevimento. Per la scelta dei fiori occorre tener presente la stagione in cui ci si sposa, questo perché può essere un vantaggio economico (i fiori di stagione costano meno) sia per rendere più consona la cerimonia di nozze alla stagione.In ogni caso è possibile utilizzare fiori adatti a tutte le stagioni come per esempio le rose, le orchidee, i fiori d’arancio, le calle, i gigli. E’ consigliabile personalizzare il bouquet con dei decori come perline, nastri, sempre abbinando i colori con il l’abito da sposa.

E veniamo adesso alla forma.

La forma più classica è quella tonda, ma anche in questo caso è sempre il vestito che indica qual è la forma indicata per il bouquet.Infatti, il bouquet rotondo con fiori piccoli è adatto per un abito corto, mentre voluminoso e fiori più grandi per un abito lungo fino ai piedi, un bouquet a cascata è adatto con un abito con coda ed a fascio per un tailleur.

Per una donna longilinea e alta è utile abbinare un bouque a cascata che accompagna le linee della donna.Mentre per una donna minuta è consigliabile scegliere un bouquet tondo.Il bouquet deve resistere per tutta la giornata e non deve sporcare l’abito, deve altresì essere maneggevole e non pesante. In ogni caso la scelta dipende soprattutto dai propri gusti, ed è giusto che ogni sposa possa esprimere la propria personalità anche con la scelta del bouquet.

Da ricordare inoltre che il bouque verrà lanciato durante la cerimonia come da tradizione.Se si tiene particolarmente al proprio bouque molte spose oggi usano far preparare un altro bouquet uguale ma più piccolo per il lancio.

E' consigliabile affidarsi ad un fioraio di fiducia o che abbia già effettuato questi tipi di cerimonie. Potrete in questo modo avere l'esperienza e i giusti consigli sia per la scelta dei fiori, dei colori, delle forme e anche per tutto l'allestimento delle locations. Il fioraio più prossimo alla Chiesa o al Comune dove sarà celebrata la cerimonia di solito conosce bene i luoghi e può consigliare al meglio sia per la disposizione, i colori e le forme a seconda degli stili architettonici e seguendo i gusti degli sposi.

Per quanto riguarda i prezzi vanno da un minimo di 60,00 euro in poi fino ad arrivare anche a 200,00 euro.

Naturalmente ognuno avrà la facoltà di scegliere in base al proprio bugdet ed ai propri desideri. Comunque sia, ricordarsi che il bouque da sposa ha la sua importanza, un bouquet particolarmente bello o originale tutti lo noteranno e di sicuro faranno degli apprezzamenti congratulandosi oltre che per la cerimonia anche per il prezioso bouquet.

 

 

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017