Excite

Bikini o intero? Scopri il costume che fa per te!

I primi weekend di sole esercitano su di voi un richiamo irresistibile. Non c'è niente di più bello e rilassante che passare la giornata in spiaggia, ascoltare lo sciabordio del mare e godersi il caldo sulla pelle. Ma, c'è sempre un ma: lo strepitoso bikini che avete comprato sicure che avrebbe fatto girare la testa a più di un maschietto adesso non vi sembra più tanto strepitoso. Sul manichino era una seconda pelle, mentre addosso a voi fa mille grinze oppure non sostiene la vostra generosa terza.

Estate 2011: scopri tutte le tendenze della moda mare di quest'anno

Per scongiurare crisi di autostima ed evitare di piombare a capofitto nella solita spirale di 'sono troppo grassa', 'non ho seno', 'ho i fianchi larghi', 'sembro un uomo' e via dicendo, sappiate che scegliere il costume da bagno è una vera propria arte: quello che sta bene a una non è detto che stia bene a un'altra, a prescindere dal peso. Dovete sapere infatti che l'amica che invidiate per la sua risicata 38, al mare pagherebbe per avere le vostre curve da 44 e riempire il due pezzi che su di lei sembra appeso. Dunque, per mettere in mostra i punti forti e nascondere i difetti, la strategia vincente è scegliere il costume giusto. Ecco allora qualche consiglio per riuscirci.

Moda Mare 2011, le più belle collezioni in anteprima

  • Avete un fisico asciutto e un po' androgino? La parola d'ordine in questo caso è femminilità. Sì ai bikini molto 'risicati', con preferenza per quelli che hanno il reggiseno che si allaccia dietro il collo - perché fanno risaltare le spalle creando 'movimento' nella figura - e lo slip con i laccetti sui fianchi. Il top sarebbe un modello con push up, ma se non vi sentite a vostro agio lasciate perdere, avrebbe l'effetto opposto. Scegliete piuttosto un bikini con ferretto - che 'riempe' subito - oppure uno con scollatura profonda a 'V': effetto ottico assicurato. Se invece non amate scoprirvi troppo, va bene l'intero, ma con qualche accorgimento: bene quelli con sgambatura accentuata, scollo profondo, colori accesi e magari fantasia optical, che 'ammorbidisce' anche le più ossute.

Super Summer Push Up by Calzedonia: il costume col 'trucco'

  • Al contrario, siete la donna burrosa per eccellenza? Per prima cosa: don't panic. Non fate come quelle ragazze che passano l'estate abbozzolate dentro a un pareo pur di non far vedere i rotolini di ciccia. Con un po' di buon senso, anche le plus size possono godersi il sole. E il bikini. In questo caso largo ai modelli con reggiseno con ferretto e slip a vita alta. Assolutamente vietato il due pezzi con short e mutandina troppo sgambata - non slancia come credete, sapete? Anzi, se avete qualche Kg in più sui fianchi li mette subito in mostra - e con reggiseno a fascia, perché 'schiaccia' il seno rischiando di trasformarvi in un Barbapapà. Maschio. Bene il costume intero, ma molto glamour: ok alle fantasie animalier - quest'anno il vero must dell'estate - ai colori, a lacci e arricciature strategiche e a scollature rotonde che esaltano il decollété.

BIB by H&M, moda mare glamour plus size

  • Infine, appartenete alla categoria spalle larghe e fianchi stretti o spalle strette e fianchi larghi? Nel primo caso fanno per voi i suggerimenti proposti per chi ha il fisico asciutto, ma con un'accortezza: se siete fatte così non perché fate nuoto tre volte alla settimana da quando avete sei anni, occhio allo slip. Niente triangolino, ma meglio preferire una mutandina a vita alta o un paio di short. Mentre se avete la cosiddetta 'forma a pera', ok al bikini con push up - e se non piace sì al reggiseno annodato dietro al collo - e con slip allacciato sui fianchi. Assolutamente no al costume intero perché 'allarga' il girovita.

Foto: fruscio.it - goldenpointonline.com

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017