Excite

Beyoncé per Gucci, testimonial di un'iniziativa benefica per le donne

  • Getty Images

Anticipato nei mesi scorsi dal tam tam sui social network, è stato svelato oggi a Long Beach, in California, il progetto Chime for Change di Gucci, una grande iniziativa charity a favore dell'empowerment femminile patrocinata da tre testimonial d'eccezione: Beyoncé, Salma Hayek (moglie di François-Henri Pinault, numero uno del gruppo Ppr, che detiene il marchio) e Frida Giannini, direttore creativo della Maison.

Beyoncé e Jay-Z, tutte le foto dei look più belli della coppia

"Ho sempre sentito fortemente la necessità di pari opportunità per le donne. Le ragazze devono imparare fin da subito che sono forti e possono essere tutto quello che vogliono", ha dichiarato Beyoncé, aggiungendo: "Sta a noi invertire la tendenza per le donne di tutto il mondo. Sono onorata di portare avanti questo progetto con donne che non hanno paura di nulla e di essere da esempio alle nuove generazioni".

Beyoncé per H&M: nuova testimonial? Voci su Twitter

Chime for Change si pone come obiettivo di raccogliere fondi per tre importanti aree d'azione, quali salute, educazione e giustizia, attraverso dieci cortometraggi-pubblicità che raccontano storie di donne esemplari che debutteranno su diversi canali media il prossimo 8 marzo, in occasione della Festa delle Donne. Una serie di video per ispirare all'empowerment femminile, il primo dei quali, presentato oggi in conferenza stampa, ha per protagoniste proprio Salma Hayek, in qualità di voce narrante, e Beyoncé, che l'ha musicato con una canzone inedita.

"Sono orgoglioso di entrare a far parte del crescente movimento internazionale a favore delle ragazze e delle donne di tutto il mondo", ha dichiarato Hayek, aggiungendo di credere che "lavorando insieme" sia possibile "cambiare il corso della storia, per assicurare all'universo femminile la possibilità di esprimere il proprio potenziale e diventare parte imprescindibile della società".

Fortemente voluto da Gucci, che già nel 2008 si è impegnato in un grande progetto con Madonna e l’Unicef per raccogliere fondi per i bambini del Malawi, Chime for Change raccoglie l'appoggio anche di numerose personalità del mondo della politica, del cinema e dello spettacolo - tra cui Julia Roberts, Meryl Streep, Jada Pinkett Smith, Francois-Henri Pinault, Gordon e Sarah Brown e Arianna Huffington - e di Ong quali Unicef, Equality now e The White ribbon alliance for safe motherhood. Un progetto di grande portata, insomma, per avere maggiori dettagli sul quale o prendervi parte - attraverso una donazione- è possibile consultare il sito catapult.org. "E' l'emergenza e allo stesso tempo un'opportunità di oggi", ha detto Frida Giannini, concludendo: "Spero che attraverso Chime riusciamo a far diventare le voci che chiedono il cambiamento così forti da non poter più essere ignorate".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018