Excite

Battesimo Royal Baby: Kate Middleton in Alexander McQueen, Pippa sceglie la stilista Suzannah Crabb

  • Getty Images

Silvia Artana

Dopo l'isteria mediatica collettiva per la nascita del Royal Baby, il battesimo di George Alexander Louis è passato un po' in sordina: curiosità per gli ospiti, qualche articolo sulla torta surgelata riciclata dal matrimonio di William e Kate (...) e sul vestitino del piccolo (una copia di quello indossato da altri 60 blasonati infanti prima di lui), ma nulla di più. Pochino per i media inglesi, soprattutto quando c'è di mezzo la famiglia reale.

Il Battesimo del Royal Baby: tutto su invitati, regali, padrini e curiosità

Per fortuna a risollevare le sorti dei quotidiani e dei magazine britannici ci hanno pensato ancora una volta le sorelle Middleton, che con i loro look color avorio perfettamente coordinati hanno dato di che parlare alle redazioni d'oltremanica e non solo (questa compresa, touché). Kate e Pippa, infatti, per il battesimo di George Alexander Louis hanno scelto rispettivamebte un completo di Alexander McQueen e un cappottino a trapezio abbinato a un abito in pizzo di Suzannah by Suzannah Crabb, dalle tonalità e dalle linee le une così completamentari alle altre da lasciar supporre uno studio di luci ed effetto d'insieme da fare passare per pivello qualsiasi scenografo.

Kate Middleton dopo il parto: pancia piatta e lato b da urlo. La Duchessa in forma perfetta

Del resto, lo stile delle sorelle Middleton non è in discussione e quando le due ci si mettono non ce n'è per nessuno, come nel caso dell'accoppiata sposa-damigella alle nozze reali. E anche in quest'occasione, come allora, la Duchessa di Cambridge ha scelto di affidarsi a Sarah Burton, direttore creativo di Alexander McQueen e sempre più sua stilista di fiducia per le cerimonie ufficiali. Dopo l'abito del matrimonio e quello indossato al Giubileo di Diamante di Elisabetta II, Kate ha dunque demandato a Burton la responsabilità del suo look anche per il battesimo di George Alexander Louis, prendendo indiscutibilmente un'ottima decisione. La gonna al ginocchio svasata, abbinata a una giacca girocollo con motivo jabot, in crepe color avorio, ha infatti sottolineato discretamente il ruolo e l'importanza della Duchessa, senza tuttavia nulla togliere al vero protagonista della giornata, ovvero il Royal Baby. Una scelta azzeccatissima, insomma, completata dall'immancabile cappellino (firmato Jane Taylor) e da un paio di décolleté con plateau Russell & Bromley.

E il look di Pippa non è stato da meno. La sorellina, infatti, ancora una volta ha saputo ritagliarsi la sua fetta di notorietà, attirando gli obiettivi dei fotografi e le attenzioni dei giornalisti (di moda e non solo) con un cappotto e un abito color avorio rosato realizzati su misura e in esclusiva per lei, con pizzo francese e stoffa italiana, dalla Boutique Suzannah, in New Quebec Street. "Creare un abito su misura e un cappotto non solo per il battesimo del Royal Baby, ma per essere indossato da Pippa Middleton, che è così naturalmente elegante e alla moda, è un sogno che ogni stilista si augura di realizzare", ha dichiarato Suzannah Crabb, che molto probabilmente ora spera di diventare per la più piccola delle Middleton quello che Sarah Burton è per Kate. Insomma, alla faccia del sogno.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019