Excite

Ashley Graham, modella curvy: "Amo la mia cellulite". Il suo discorso è già un manifesto di auto-accettazione

È salita sul palco e si è messa a nudo, metaforicamente parlando, davanti ad uno specchio. Ashley Graham, la modella che porta alto lo stendardo delle curvy, in occasione della conferenza TED (Technology Entertainment Design) ha tenuto un discorso che è già un manifesto di auto-accettazione.

Asley Graham, la prima curvy in bikini su Sports Illustrated

"Sei brillante, bellissima. Non c'è altra donna come te, sei in gamba" ha esordito la modella che, scrutando le sue forme, ha parlato della normalità di rotolini e cellulite: "Ho scelto di amarvi, siete una parte di me".

La società delle immagini, in cui i mass media veicolano tutt’altro che buccia d’arancia, ci ha abituati a canoni ben diversi: "Mi sono sentita libera quando ho capito che non sarei mai entrata nei canoni che la società mi imponeva. Non sarei mai stata perfetta abbastanza per l'industria che stabilisce cosa è a perfezione. Rotoli, curve, Cellulite, amo ogni parte di me". Poi racconta di quanto siano sbagliate le etichette: quindi, non chiamatela plus-size. L’unica taglia che le si addice, infatti, è una my-size!

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017