Excite

Il Business di essere Anna Wintour

Essere Anna Wintour. Un sogno se si pensa al suo stipendio da favola - 2 milioni di dollari l'anno con "bonus" di 200 mila dollari per le spese di abbigliamento - o un incubo se si dà credito ai rumors sui suoi ritmi di lavoro e alla pressione mediatica e sociale alla quale è sottoposta. Ma resta comunque il fatto che la signora Wintour, direttrice di Vogue America, la più autorevole rivista di moda al mondo, è una donna di enorme potere, al pari di personaggi dello show biz come Martha Stewart e Oprah Winfrey.

La fotogallery dedicata ad Anna Wintour

Proprio per questo il Wall Street Journal, la bibbia degli affari e della finanza a livello mondiale, ha deciso di dedicarle la copertina del numero in uscita in aprile, con un editoriale dell'eloquente titolo "The Business of Being Anna", ovvero "Il Business di Essere Anna". Una scelta che consacra la Wintour (se mai ce ne fosse ancora bisogno) imperatrice del fashion system.

E fin dall'immagine scelta per rappresentarla, la Wintour comunica potere e un carisma fuori dalla norma. Immortalata dall'amico di vecchia data Mario Testino - da lei personalmente scelto per gli scatti - il profilo della direttrice di Vogue America si staglia su uno sfondo neutro con il classico carrè perfetto, occhiali scuri e sorriso enigmatico. Un simbolo di style power al quale si inchina anche l'algido mondo della finanza.

 (foto © Wall Street Journal)

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017