Excite

Anna Dello Russo posa per Tommy Ton

Alcune storie nascono grazie ad un colpo di fulmine, e questo non vale solo per i legami sentimentali, ma anche per i rapporti di lavoro. I protagonisti, in questo caso, sono il 26enne Tommy Ton, che possiede il blog più cliccato del mondo, secondo solo a 'The Sartorialist', e fotografo preferito su Vogue e Style.com, e la direttrice di Vogue Giappone, Anna Dello Russo.

Il dardo dell’amore professionale è stato scoccato e ha raggiunto con successo il cuore e la vena artistica dei due personaggi, dando luogo alla mostra, inevitabilmente intitolata 'When Tommy Met Anna'. Pare si tratti davvero di una sintonia creativa perfetta, anche perché il fotografo insegue da anni la guru della moda, soprannominata 'Fashion Maniac' da Helmut Newton. La presentazione ufficiale dell’esposizione è avvenuta al Queens West Hudson Bay di Toronto e presto potrà essere ammirata anche nel resto del mondo.

Anna Dello Russo e le regole dello stile

Anna Dello Russo non vuole essere cool, ma vuole essere La Moda e non c’è alcun dubbio che il suo cuore batta per il fashion system. Ma perché ha questa passione così sfrenata e quasi ossessiva? Risposta scontata. 'Il segreto è tutto nel cambiamento. Per me – ha affermato la direttrice italiana – è un linguaggio collettivo, inconscio; non sai mai cosa potrà accadere nel futuro'. L’unica cosa certa sono i suoi cambi d’abito, frequenti e rapidi come un battito di ciglia. Può essere definita manic à la mode, superficialmente indulgente, eccessiva ed eccentrica, ma lei è realmente così e si sente investita da questa responsabilità che le deriva dalla profonda conoscenza della materia.

La competenza e l’unicità di Miss Dello Russo hanno folgorato il fotografo circa tre anni fa in occasione della fashion week parigina e da allora, l’autore che sta dietro al popolare blog Jak & Jil, ipotizza di aver immortalato l’icona circa 10000 volte, immagini a cui ha affidato il compito di raccontare la donna che si nasconde dietro al mito. Il rapporto tra i due, nel corso degli anni, è cresciuto e sono diventati amici anche grazie alla dovizia di attenzioni che il fotografo condivide con Anna e che, dunque, l’hanno impressionata positivamente, come la minuzia di sapere di che stoffa sia un abito Dolce & Gabbana e il taglio di un pantalone Céline. 'Non è comune. – ammette lei – E’ come una comunità di recupero per tossici. Riconosci 'la malattia' e la vuoi condividere, ne vuoi parlare per non sembrare pazzo. Sogno sempre della moda e fortunatamente ne ho fatto il mio lavoro. È un rifugio dalla realtà, altrimenti, forse, sarei diventata una drogata' – ha affermato con una risata.

(Foto © Tommy Ton)

lei.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017