Excite

Alice Sabatini: 'Voglio fare l'attrice ma non sono pronta alle scene di nudo e sesso'

  • Instagram

Il mondo della comunicazione (e dello spettacolo) funziona così: basta una gaffe per sollevare un polverone mediatico. E per giorni pare che nel mondo non si parli d’altro. Poi arriva un’altra notizia e, come per magia, radio, giornali e pubblico sembrano improvvisamente lobotomizzati e dimenticano il loro argomento preferito. O almeno quello che era stato il loro argomento preferito fino al giorno prima. È stato così per Miss Italia.

Alice Sabatini, novella reginetta di bellezza del nostro Paese, ha fatto chiacchierare ancor prima di indossare la corona. La cronaca non ha fatto che gettare benzina sul fuoco e pure lei, forse, non ha sferrato mosse e risposte da primo premio.

Ma la ruota gira e Alice si è rimessa in cammino cercando di sotterrare l’accaduto insieme all’alone di scherno che si era creato intorno a lei. Ed è ripartita. Accantonate le critiche (“Mi sono servite - confessa - ma non voglio essere ricordata per questa gaffe”) parla finalmente di sogni, progetti e futuro: “Mi piacerebbe - racconta a Tgcom24 - fare l'attrice, studierò per quello, adoro Miriam Leone, ma non sono pronta a scene di nudo e sesso”.

I look (discutibili) di Simona Ventura a Miss Italia 2015

Nonostante la giusta dose di sfrontatezza, essenziale per affrontare il mondo dello spettacolo, Alice si mostra reticente a certi ruoli ma con le idee abbastanza chiare. Ha preso il concorso di bellezza come il classico trampolino di lancio nella speranza di spiccare il volo. Si dice diversa da molte ragazze per il taglio di capelli sbarazzino, per la sua indole sportiva e per un corpo che lascia parecchio spazio ai tatuaggi e spera di spiegare le ali sul grande schermo: “Voglio fare l'attrice - dice - sono affascinata dal mondo del cinema. Userò la borsa di studio per frequentare l'accademia di recitazione. Anche se ho pronto il piano B. Se non va bene l'anno prossimo mi iscrivo all'Università”.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017