Excite

Abiti da sposa in affitto: pro e contro

Organizzare un matrimonio richiede un grande dispendio di energie e di risorse economiche. Le più recenti tendenze puntano alla riduzione dei costi e alla realizzazione di cerimonie dal budget contenuto. Dalla sponsorizzazione delle nozze al taglio dei costi per ricevimento e bomboniere le potenziali soluzioni per riuscire nell'impresa di dar vita a un evento low cost sono molte. Ma si può scegliere di risparmiare anche su uno dei maggiori protagonisti del giorno del matrimonio: scopriamo quali sono i pro e i contro della decisione di rivolgersi a chi propone abiti da sposa in affitto.

I pro del noleggio

Affittare l'abito da sposa ha come primo e immediato vantaggio una notevole riduzione del costo, in alcuni casi oltre il 50% rispetto all'acquisto di un abito nuovo. Se si pensa poi che l'abito acquistato non viene mai riutilizzato e spesso finisce per occupare inutilmente spazio negli armadi di casa si aggiunge un altro buon motivo per ricorrere all'affitto. Spesso i centri che noleggiano gli abiti sono dei veri e propri atelier che mettono a disposizione delle future spose i servizi di sarte professioniste che possono sistemare gli abiti ed adattarli perfettamente alle misure della sposa. Molti centri di noleggio garantiscono poi che gli abiti vengono affittati solo un numero limitato di volte, mantenendo così alti livelli di qualità dei tessuti.

I contro

L'unico vero inconveniente legato al noleggio dell'abito da sposa è il fatto che questo debba essere riconsegnato entro pochi giorni dalla cerimonia (a meno che il centro dove è stato noleggiato non preveda l'opzione di acquisto) e non rimanga dunque in possesso della sposa, a memoria del giorno delle nozze. Naturalmente, nel caso in cui si opti per il noleggio, bisognerà verificare attentamente la convenienza del rapporto qualità/prezzo e lo stato qualitativo dell'abito.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017